Il “SOL” anche a Pisa, per orientare al lavoro

COSA E’ IL SOL?
Il contesto di grande difficoltà in cui si trova il mercato del lavoro attuale, caratterizzato da una forte presenza di lavoro frammentato, precario, instabile e con numerose tipologie contrattuali, va a colpire e a disorientare i lavoratori e le lavoratrici e tutti coloro che si affacciano al mondo del lavoro attuale.
Pertanto la CGIL di Pisa ritiene urgente e indispensabile sostenere, informare e orientare le persone che si trovano ad affrontare la complessità delle dinamiche del mondo del lavoro in un’ottica di crescita personale e tutela del lavoratore.

IL SOL è nato, per volontà della CGIL per aiutare chi è alla ricerca di un lavoro a definire un proprio progetto professionale; indirizza verso le strutture pubbliche dell’impiego; assiste nella stesura del curriculum vitae e nella preparazione di un colloquio in vista di un assunzione; mette a disposizione le informazioni sul mercato del lavoro locale , informa sui percorsi di istruzione, sui corsi di formazione, su percorsi di riqualificazione professionale.

A CHI E’ RIVOLTO:
Il SOL è rivolto ai disoccupati o inoccupati, giovani studenti neo diplomati/ laureati alla ricerca del primo impiego, lavoratori precari, lavoratori in cassa integrazione o mobilità da reinserire nel mercato del lavoro, donne, over 50, categorie protette, stranieri e a tutti coloro che si trovano in una situazione critica dal punto di vista lavorativo.

OBIETTIVI DEL SERVIZIO:
Orientare le persone ad un percorso di ricerca attiva del lavoro e di percorsi di formazione, aiutare le persone a fare chiarezza su quali sono i propri obiettivi personali e professionali ed attivarsi insieme a loro ad individuare i vincoli e le opportunità dati dal territorio, orientare l’utenza all’interno del sistema dei servizi e delle categorie CGIL

AZIONI:
– Stesura del curriculum vitae europass e della lettera di presentazione
– Supporto nella ricerca e nella selezione di offerte di lavoro attraverso l’utilizzo dei mezzi informatici  (rivolto in particolar modo a chi non ha accesso alla rete)
– Orientamento nei servizi del territorio: centro per impiego, agenzie per il lavoro (APL),  informagiovani,  associazioni, enti bilaterali, enti di formazione pubblici o privati, agenzie specifiche per profili professionali
– Orientamento all’interno dei servizi CGIL (Patronato Inca, Caf, UVL, Sunia ecc.)
– Collaborazione con le categorie sindacali
– Orientamento al mondo del lavoro presso istituti superiori e università