Libera il lavoro con due si per un’altra Italia

Anche quest’ultima settimana si apre con un calendario fitto di iniziative a sostegno di una legge di conversione che – dopo il decreto governativo – sia rispettosa dei quesiti posti dal Comitato promotore per l’abolizione dei voucher e per la responsabilità solidale negli appalti.
È per questo che la Cgil rilancia e intensifica la sua campagna: Il decreto legge che cancella i voucher “rimanga così com’è”, rimarca il segretario generale Susanna Camusso. “Seguiremo i lavori parlamentari e auspichiamo che non ci siano modifiche. Noi proponiamo di ripartire dalla Carta dei diritti universali, che è il vero obiettivo”.
Sul sito di RadioArticolo1 le parole di Susanna Camusso sul lavoro e il futuro dell’Europa durante la manifestazione di sabato scorso a Roma:

Visita il sito della campagna

Scopri le iniziative sul territorio

Diventa volontario

 

Related posts