GRAVE ATTO INTIMIDATORIO

Venerdì 25 gennaio è stato recapitato al circolo Arci Pisanova un messaggio minatorio, rivolto
al PD Pisanova, al Consiglio Pastorale Diocesano e alla Comunità Valdese.
Nell’augurarsi che questa vicenda vergognosa e criminale sia posta all’attenzione degli organi
di pubblica sicurezza per trovare e punire i responsabili, la Sezione ANPI “Alvaro Fantozzi”
della Camera del Lavoro di Pisa esprime la massima solidarietà alle vittime di questo vile
gesto.
Condividiamo e riportiamo per intero il comunicato del Presidente Provinciale ANPI Pisa,
Bruno Possenti.
Venerdì pomeriggio è stato recapitato al Circolo ARCI “Pisanova” di Pisa questo messaggio rivolto
al locale Circolo PD:
“State attenti a fare pressioni x la moschea. Abbiamo esplosivo x cancellare il circolo. Non c’è una
data. Dovete stare con la paura di sentire quel momento. Questo vale per il Cons. Pastorale e
Valdesi. Mov. Difesa x Pisa”
E’ un atto gravissimo, figlio del clima di odio razziale e di intolleranza religiosa che viene
alimentato nel paese e nella città di Pisa.
Il Comitato provinciale ANPI si augura che le indagini di polizia si concludano quanto prima con
successo e che i responsabili siano assicurati alla giustizia.
Esprime vicinanza e solidarietà al Circolo PD Pisanova, al Consiglio Pastorale Diocesano, alla
Comunità Valdese.
Assicura che sarà al loro fianco nell’impegno per garantire alla Comunità Islamica il diritto a
professare la propria fede religiosa ed a realizzare un luogo di culto ed un centro culturale aperto
alla città.
Fa appello alle Istituzioni, alle forze politiche, sindacali, associative a reagire con determinazione e
contrastare con la forza della democrazia il clima di odio che sta dilagando. Ad affermare con forza
i principi della Costituzione su cui si fonda la Repubblica.
Bruno Possenti
Presidente provinciale ANPI Pisa

Related posts