Form&Go al via per i somministrati

Form&Go è il nuovo catalogo online dove i migliori enti di formazione presentano i propri corsi ai destinatari di voucher nel settore della somministrazione di lavoro.

Info in sinetsi: clicca qui

PER SAPERNE DI PIU’:

Il Fondo è stato costituito nel 2000 in applicazione della Legge n. 196/1997 (c.d. Legge Treu) che introdusse nel nostro ordinamento la fornitura di lavoro temporaneo.
Forma.Temp svolge la sua attività sotto la vigilanza ed il controllo del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali e trova la sua fonte normativa attuale nell’art. 12 del D.Lgs. 276/2003 e s.m.i.

Forma.Temp è finanziato con il contributo, a carico delle Agenzie per il Lavoro, pari al 4% delle retribuzioni lorde corrisposte ai lavoratori somministrati.

La creazione di Forma.Temp, quale strumento della gestione bilaterale della formazione e del sostegno al reddito, ha permesso di rendere disponibili le risorse finanziarie destinate a qualificare ulteriormente il lavoro in somministrazione nel sistema delle politiche del lavoro.

Le finalità e le attività del Fondo

Forma.Temp è l’unico Fondo per le Politiche Attive e Passive per i candidati a missione di lavoro e per i lavoratori a tempo determinato e a tempo indeterminato in somministrazione.

Le Politiche Attive del Lavoro del Fondo prevedono:

  • il finanziamento della formazione per l’acquisizione di nuove conoscenze e competenze, l’aggiornamento, la qualificazione e la riqualificazione professionale;
    • il finanziamento di percorsi di Orientamento, Bilancio delle Competenze e Accompagnamento al lavoro (iniziative di Politica Attiva del Lavoro finanziate con risorse della somministrazione a tempo determinato e indeterminato – PAL TD e TI).

La formazione finanziata dal Fondo è realizzata per la quasi totalità su iniziativa dell’ApL e mira a dare risposte ai fabbisogni formativi del settore.

Tutti i corsi di formazione finanziati da Forma.Temp sono a titolo gratuito e non prevedono costi di alcun genere a carico dei partecipanti. È fatto divieto ai soggetti autorizzati o accreditati di esigere, o comunque di percepire, direttamente o indirettamente, compensi dai lavoratori.

Le Politiche Passive del Lavoro del Fondo prevedono:

  •  l’erogazione di prestazioni di sostegno al reddito per:
    -lavoratori a tempo determinato e indeterminato in somministrazione in sospensione o riduzione dell’attività lavorativa;
    -lavoratori a tempo determinato in somministrazione in status di disoccupazione.
    Tali prestazioni sono erogate attraverso il fondo di solidarietà bilaterale di settore.
    •l’erogazione di integrazione al reddito per i lavoratori a tempo indeterminato in somministrazione fuori missione per mancanza di occasioni di lavoro (art. 25 CCNL di settore).

Related posts